Via la Spezia, 127c, 00182 Roma | Tel: 3200329632 - 0645431018 | info@centromentecorpo.com

Biografia

 

Silvia Trucco nasce a Roma il 20 marzo 1979.

Trascorre i primi 16 anni della sua vita più in acqua che fuori, poiché fin da piccola inizia la sua carriera agonistica di nuoto sincronizzato che la porta a conquistare il titolo di campionessa italiana e a prendere parte come atleta della nazionale juniores a competizioni internazionali.

Si laurea in psicologia nel 2003, anticipando di due anni la laurea magistrale, sin dagli anni dell’università, inizia una collaborazione con la cattedra di Psicofisiologia Clinica dell’Università La Sapienza di Roma. Diventa Artiterapeuta ad indirizzo Psicofisiologico Clinico Integrato, poi seguono altri due master:  in Etnopsichiatria e Psicologia transculturale, ed uno in Psicologia Giuridica. Si specializza in Psicoterapia Breve Strategica Ericksoniana con Ipnosi.

Grande viaggiatrice e documentarista di sistemi di cura tradizionali, dà vita ad un approccio terapeutico che fonde le sue formazioni alle sue esperienze sul campo.

È ideatrice e Direttrice del Centro Mentecorpo a Roma, dove insieme alla sua equipe multidisciplinare, si occupa, oltre che dell’attività di clinica, anche di terapie integrate, che mirano sempre più alla prevenzione oltre che alla cura del disagio.

Nel 2017 la Dottoressa Trucco ha elaborato una nuova metodologia terapeutica, la Terapia Polivagale. Questo nuovo metodo innovativo affronta in modo efficace e in tempi rapidi traumi, emozioni bloccate, oltre che stadi più acuti di ansia, depressione e dipendenze.

“Il Corpo è un modo di essere della mente…e viceversa”

S.Trucco

Contatti:
silviatruccopsicologa@gmail.com

Induzione- Il corpo interiore - di Ekart Tolle

Rilascio neuromuscolare automatico

In questa sessione di Terapia Polivagale avviene un rilascio neurofisiologico attraverso la guida della Dottoressa Silvia Trucco. Viene creata una possibilità di compiere movimenti di contrazione e rilascio muscolare che in altri stati di coscienza non avrebbero luogo. Tali movimenti automatici nel contesto terapeutico assumono un valore di reset neurofisiologico e potatura sinaptica a livello neuronale annunciando lo stato di CRISI POLIVAGALE. Il pazienze mantiene il suo rapport con la terapeuta pur restando focalizzato al suo interno.

Video intervista alla Dott.ssa Silvia Trucco

I sintomi dell'attacco di panico

Il sintomo come segnale

Che cos'è l'ansia

Condividi
BACK